scuola-dell-infanzia

Scuola dell’infanzia paritaria “istituto galileo galilei”

La scuola è stata riconosciuta paritaria dall’anno scolastico 2003/2004 con D.D. n. 387/XI dell’Assessorato Regionale BB.CC.AA. e P.I. e quindi fa parte del Sistema Nazionale d’Istruzione.
È costituita da n.3 sezioni ed accoglie 80 bambini da 2 anni e mezzo a 5 anni.
Il predetto personale è in possesso dei titoli e dei requisiti professionali previsti dalla normativa vigente. Esso è stato regolarmente assunto ed inquadrato con il CCNL di settore.
Gli ambienti sono stati realizzati secondo le normative vigenti in materia di sicurezza ed igiene, le attrezzature sono confacenti al tipo di attività.
scuola dell'infanzia

Scuola dell’infanzia paritaria “istituto galileo galilei”

La scuola è stata riconosciuta paritaria dall’anno scolastico 2003/2004 con D.D. n. 387/XI dell’Assessorato Regionale BB.CC.AA. e P.I. e quindi fa parte del Sistema Nazionale d’Istruzione.
È costituita da n.3 sezioni ed accoglie 80 bambini da 2 anni e mezzo a 5 anni.
Il predetto personale è in possesso dei titoli e dei requisiti professionali previsti dalla normativa vigente. Esso è stato regolarmente assunto ed inquadrato con il CCNL di settore.
Gli ambienti sono stati realizzati secondo le normative vigenti in materia di sicurezza ed igiene, le attrezzature sono confacenti al tipo di attività.
scuola dell'infanzia
Il Regolamento (DPR 275/99), che disciplina l'autonomia delle istituzioni scolastiche, richiede alla nostra scuola dell’infanzia di rendere concreto il diritto ad apprendere e alla crescita educativa di tutti gli alunni (art. 4) e quindi, attraverso la progettazione educativa ed organizzativa, di assicurare il successo formativo di tutti i soggetti. Come affermano le Nuove Indicazioni per il curricolo, oggi al docente viene chiesto di progettare un curricolo di scuola da attuare nelle pratiche didattiche quotidiane, che tenga conto dei bisogni formativi rilevati in ogni specifico contesto territoriale. La proposta educativa si propone di accogliere e rispettare i veri bisogni formativi del bambino, come soggetto attivo e impegnato in un processo di interazione con i propri compagni, gli adulti e l’ambiente. La scuola dell’infanzia deve consentire ai bambini che la frequentano di raggiungere avvertibili traguardi di sviluppo in ordine all’identità, autonomia e competenza.
Nella scuola sono stati attivati gli organi collegiali che ne garantiscono la democraticità.
Share by: